lunedì 19 ottobre 2009

i 43 chili si avvicinano. oggi la bilancia mi ha fatto le fusa con un placido 43,1, ma io, dubbiosa e scettica come sempre, non ho dato grande importanza alla sua vocina giubilante.
però ho sorriso.
mio padre dice che faccio paura. che sono pelle e ossa. che sono piccola, piccola, tanto, troppo piccola. ma io non riesco a credergli. continuo a vedermi in carne. grassa, obesa forse no, d'accordo. però in carne. abbondantemente.

ho sempre pensato che le ragazze con la taglia 38 fossero magre.
ieri sono andata alla pimkie e ho deciso che volevo scoprire qual'è la mia taglia.
un po'dubbiosa, ho preso in mano dei jeans taglia 38 e sono filata nel camerino di prova, pensando che non mi sarebbero mai entrati, sentendomi anzi una povera deficente che si crede chissà che magra ed invece è una balena...
provo i jeans.
ma siamo sicuri che questa sia la 38? mi stanno quasi larghi, aderiscono ai fianchi mollemente, e c'è un bel po' di spazio vuoto ancora da riempire...
è questa la 38, allora?
(avrei voluto vedere se sarei riuscita ad entrare in una 36, ma non ne avevano. però su questo veramente, ed oggettivamente, dubito)
comunque sia, se è questa la famosa taglia 38 di cui tutte parlano, debbo ricredermi. la 38 è delle grasse. non c'è altra spiegazione, se ci entro io.
non sono mica scema, lo so di non essere in sovrappeso, ma non credo che nessuno riuscirà mai a convincermi che un BMI di 17 è troppo basso.
io direi il contrario, semmai.
decisamente alto.
lo so che è tutto lì il nodo, è tutto lì il prioblema. devo rendermi conto che un BMI di 17 non è troppo alto, assolutamente. ma non riesco ad accettarlo.

oggi sono andata dalla neuropsichiatra.
nulla da dire, mi è sembrata una donna affidabile. mi ha chiesto delle cose un po'assurde, in verità, ad esempio è stata un sacco di tempo a chiedermi del mio cane (?).
ha detto che dovrà tenere un colloquio coi miei genitori...me la sono immaginata che oarla con mia madre, che continua a farle domande sceme e si ostina a non capire, testarda e dura come il cemento. imbarazzo.
domani si ritorna a scuola...che palle...e poi, alle 15, la visita dalla dietista.
mah, speriamo bene.
intanto oggi ho mangiato un piatto di riso e mi sono imposta di non vomitarlo. perchè...perchè sì, diamine. non lo voglio fare. punto.
punto e a capo.
la prossima riga la dovrete attendere fino a domani: il futuro è ancora dietro a scriverla.
un grosso bacione a tutte/i quante/i. vi voglio bene!

12 commenti:

Michiamomari, e ha detto...

Ciao Leda. Riguardo al tuo post di ieri l'UNICA che ora deve correre in tuo aiuto SEI TU.. nn esiste che "nessuno" ti tende la mano, ti capisce, ti aiuta... tutti gli altri quel che possono lo stanno già facendo. Ma questo lo sai vero? Anche quello che hai scritto a me oggi dice che tu SAI TUTTO, ma veramente tutto; devi solo smettere di fare un gioco stupido e sceglierne uno più divertente.

Riguardo ai sostegni entusiasti tipo: "pesi 43 chili... pensa quanti ne potrai ancora perdere con l'aiuto di Ana..!" Cosa ne dici?

Kelly ha detto...

... sei magrissima!!!!
non voglio stare qui a farti la predica. uno perchè più che farti la pretica mi viene da farti i complimenti (e non sono ironica!), e due perchè ciò che fai tu è esattamente quello che voglio raggiungere io.

..però la 38 è la taglia delle magre. delle molto magre. sei molto magra. so che ti fa piacere sentirtelo dire. lo sei. sei veramente molto magra.

Kelly ha detto...

michiamomari mi perseguita. lo so che mi credi un mostro. lo so bene. io dico solo quello che penso, quello in cui credo.

piuma ha detto...

per quanto rigurda la 38 hai ragione....io ho la 36 e non sono magra come te ma
peso ben 48 kg.la taglia dipende dalla conformazione fisica uno può essere pelle ossa e avere anche la 40.
Ti do un consiglio,il modo migliore per vedere se dimagrisci e toccare fianchi,coscie e pancia e vedere quanta ciccia tiri....buona fortuna=)

Veggie ha detto...

Lo sai che a parità di taglia si possono avere fisici anche molto diversi, vero? Ma sì che lo sai, non hai bisogno che te lo dica io... sai già tutto... Ed è proprio per questo che hai nelle mani un grande potere: quello della consapevolezza. Giocala a tuo vantaggio. Hai 2 strade davanti, puoi scegliere quale imboccare: una sola possibilità, e indietro non si torna. Da una parte puoi salvarti, da una parte puoi dannarti. Sta solo a te decididere. Tu sei l'unica che può scegliere, e l'unica che può scegliere per te stessa. Fai la scelta giusta. Che, no, non sarà quella più facile. Sarà quella più dura, quella più dolorosa. Del resto, le cose che valgono la pena, non sono mai facili.
Ti abbraccio...

Musa Malata ha detto...

tesoro..solo una domanda..ma quanto sei alta?!
baci

LoveToBeBones ha detto...

Io entro nelle 40 e poi entro nelle 42 allo stesso modo.
Questo perchè la taglia non è effettivamente un metodo di misura universale, ma cambia spesso.
E poi per esempio io, potrei entrare benissimo in una 36, anche se dovrei perdere un pò di peso, ma solamente perchè ho le ossa comunque abbastanza piccole. Tutto dipende dalla conformazione fisica, come ti hanno già detto.
E ora la 38 è delle grosse?
No, perchè non sei tu nelle magre vero?
Ti stai illudendo, ti stai costringendo a cambiare la realtà pur di non dire la verità.
Come pensi di poter scrivere davvero di qualcuno se vuoi a tutti i costi cambiare la realtà pur di scendere a compromessi?
Ti stai buttando nel fosso sempre di più e lo SAI che lo stai facendo, ma non vuoi reagire.
Tanto non ne vale la pena.
E' il mondo che ti vede male, tu invece ci vedi benissimo.
Quanto siamo simili.
Ho imparato a guardarmi in maniera diversa dopo che mi rompevano le scatole su quanto fossi "ossuta".
Toccati, TOCCATI e dimmi quanta ciccia senti, chiudi gli occhi e toccati i fianchi, i polsi, le ginocchia, e dimmelo, dimmelo che è tutto grasso.
Sta qui la differenza, non ti devi VEDERE ti devi SENTIRE.
Capirai qualche cosa di più, spero.
Ti propongo una cosa che non accetterai MAI, ma io ti provoco..:)
Metti una tua foto e vediamo cosa diranno tutte le ragazze qui. Queste ragazze che passano le ore davanti a thinspiration e che non hanno alcun problema a dire se sei abbastanza magra o no.
E io giuro che sarò la persona che ti dirà più di tutte la VERITA', non quello che vorrai sentirti dire, solo la fottuta verità. E se sarai grossa, te lo dirò, niente peli sulla lingua.
Ci stai?
Ti abbraccio tesoro mio..

evaluna ha detto...

Bravissima per non aver vomitato il riso.
Anzi, per non aver voluto vomitarlo.
E scusami se ti sono parsa un po' dura con l'altro commento che ti ho fatto.
Dici che le parole gentili non ti bastano mai...oggi spero di aver recuperato.
Un abbraccione

Michiamomari, e ha detto...

davvero, ti faccio la snebbiatura?.. una cosa più bella nn me la potevi dire. Vengo solo a farti un salutino e ti risparmio altro, perché ho già esagerato, rispondendo (da me e da lei) ad Aileen riguardo a cosa penso sul PROBLEMA DEI PROBLEMI, cioè al fatto che si vorrebbe una cosa, e poi se ne fa un'altra... e ho schiaffato lì una bella pappardella... Perciò se hai l'insonnia vai a vedere quello!
Ti abbraccio, tanto tanto.

Pagliuzza ha detto...

Ehi :) Cavoli quanti progressi.. sei arrivata a 43! Da 1lato sei stata molto brava ma dall'altro secondo me stai 1po' esagerando.. la 38 è davvero 1taglia limite, è anche per questo che non ci sono le 36 nei negozi.. ormai la tua sta diventando una sfida alla magrezza, il ke nn è + 1ks tanto sana.. io sono convinta che uno debba piacersi, al di là delle taglie 38, 40, 42, 44 o anche + in su.. vedo che tu nn t piaci ma nn credo che dimagrendo ancora tu t piacerai d + xkè oramai t vedrai sempre grassa.. nn so bene come aiutarti, credo che sia una cosa che cn l'aiuto di altre persone passerà.. :) sei stata cmq bravissima a raggiungere i tuoi obiettivi.. sn davvero fiera d te.. ora xo' nn diventarmi troppo magra xkè il troppo magro nn è bello.. tantissime modelle secondo me fanno schifo, e anche tanti ragazzi lo dicono, che non ci uscirebbero mai con delle ragazze cosi magre.. quindi nn rischiare di diventare antiestetica xkè poi pensa km soffriresti se il ragazzo che t piace t dice che sei troppo magra.. finkè te lo dicono i tuoi sn d parte e qndi fatichi a credergli, ma se qlc1 t "scarterà" x quel motivo nn credo sarai troppo felice.. pensaci :)
Facci sapere km vanno le visite :)
1bacione

Momò ha detto...

pensa che la mia psichiatra è stata per una seduta intera ( quindi un'ora se non ricordo male ) a chiedermi del mantello che volevo comprare.
Boh.
Spero che studiando io riesca a risolvere questo mistero ( poi quando ci arriverò ti dico perché l'ha fatto, ehhee )

++ Nera ++ ha detto...

O.o leda? oddio, a leggerti adesso dopo tnt tmpo che nn passavo per di qua quasi nn ti riconosco +...Mi preoccupa nn poco qst cosa...Ma t capisco, Ana si stà prendendo il sopravvento.
E pensare che eri tu che quest'estate commentavi con timore i miei post...
la 38 è una taglia da grasse? Non credo, la 48 casomai, ma nn la 38. No..
ti vedi grassa...Anch'io mi vedevo grassa. Perchè non è mai abbastanza ai nostri occhi. Ora le foto di due tre mesi fa le guardo obbiettivamente. No, no lo ero. Non ero secca da morire, lo riconosco, ma neanche grassa.
Fallo anche tu...cerca di guardarti con gli occhi della vecchia Leda; quella che mesi fa sperava nei 45 (se nn sbaglio inizialmente miravi a quello) e lo vedeva come un sogno lontano... Ebbene, quel sogno ora l'hai realizzato già da tempo! Chiediti cosa vuoi davvero adesso: la bellezza e la felicità a cui miravi, oppure essere bollata con una autentica diagnosi di Anoressia Nervosa ed un ricovero? Scusami se sono così cruda, ma volevo solo aprirti gli occhi su che strada stai intraprendendo, e sai che non ti porterà a nulla, anzi...